Attività estive

La Val Fiorentina www.valfiorentina.it/estate/ è la meta ideale per chi è alla ricerca della tranquillità, del contatto con la natura e dell’esaltazione dei sensi. La posizione strategica e centrale di questa valle, permette di raggiungere in breve tempo i punti di partenza delle più affascinanti escursioni a piedi e in mountain-bike nelle magiche Dolomiti.

Il nostro hotel si trova infatti a pochi chilometri da Cortina d’Ampezzo, dalla Marmolada e dai principali passi dolomitici quali il passo Giau, Fedaia, Staulanza e Falzarego. Molte sono le attività cui potrete dedicarvi durante il vostro soggiorno. Gli amanti del trekking e della mountain bike troveranno tantissime vie da percorrere, di vari gradi di difficoltà, mentre coloro che cercano una vacanza più rilessante potranno passeggiare tra i pascoli verdi e gli antichi tabià di legno, e degustare i nostri prodotti gastronomici nelle malghe della zona. E il nostro staff è sempre a vostra disposizione per aiutarvi a pianificare al meglio la vostra vacanza ideale!

Trekking, passeggiate e arrampicate

Tante sono le escursioni che potrete decidere di intraprendere, adatte sia ai camminatori più esperti ed allenati, sia a coloro che vogliono godere di una vista mozzafiato sulle Dolomiti percorrendo sentieri più accessibili. Tra tutti gli itinerari, il più famoso è certamente quello dell’Alta Via N. 1 (www.dolomiti.it/it/itinerari/alte-vie/alta-via-n1/) che attira appassionati da tutta Europa. Si tratta di una lunga escursione, frazionabile in diverse tappe, con partenza al lago di Braies a arrivo a Belluno. La tappa che attraversa il territorio di Selva di Cadore è la 5a, che conduce gli alpinisti dal Rifugio Nuvolau al Rifugio Città di Fiume. Ma molte altre sono le opzioni a vostra disposizione (www.valfiorentina.it/estate/escursioni/) : direttamente dall’hotel potrete ad esempio partire per visitare la Piana del Mondeval, dove sono stati rinvenuti i resti della sepoltura del cosiddetto Uomo del Mondeval, un cacciatore vissuto circa 7.500 anni fa. Oppure potrete imboccare il sentiero che vi porterà a Rifugio Venezia e a vedere le Orme dei Dinosauri del Triassico. Un’altra escursione molto panoramica è quella che vi porterà sul Monte Crot, un vero e proprio balcone che si affaccia sul maestoso Pelmo

I più esperti potranno poi cimentarsi nelle numerose vie ferrate (www.valfiorentina.it/estate/ferrate/) nelle vette circostanti, con la possibilità di avere al vostro fianco una guida alpina della Val Fiorentina.

Chi volesse passare delle giornate all’insegna del relax, invece, potrà scegliere di passeggiare (www.valfiorentina.it/estate/passeggiate/) tra verdi pascoli, boschi, tabià e chiesette antiche, come la strada che percorre la zona antica di Santa Fosca, a L’Andria o come il giro delle Malghe che vi porta a Malga Fontanafredda e Malga Vescovà

Mountain-Bike e Road Bike

Anche per gli amanti della mountain-bike (www.valfiorentina.it/estate/in-bici/) , le alternative sono molte e abbracciano vari gradi di difficoltà. Si può infatti scegliere tra percorsi facile e brevi adatte anche alle famiglie, oppure tra vie più impegnative. Tra le più accessibili, il percorso ad anello che per sentieri e stradine porta al Rifugio Aquileia, oppure l’escursione per arrivare in circa un’ora di pedalata al Rifugio Città di Fiume, a 1918 m, proprio ai piedi del Monte Pelmo. Per i più allenati, invece, consigliamo il Tour Civetta Superbike 1 dove dall’hotel si giunge fino al Rifugio Fertazza, e si inizia la lunga discesa verso Alleghe, per poi inerpicarsi lungo un tratto molto impegnativo chiamato “il muro del Civetta”. Da qui si raggiunge poi Palafavera, per arrivare a Forcella Pecol e scendere fino località Palui a 1493m.

Per chi invece preferisce muoversi su strada, c’è solo l’imbarazzo della scelta, tra la salita al Passo Giau, che arriva a 2236 m e si apre su un panorama a 360° sulle Dolomiti; il tour della Marmolada, che porta costeggiare il Lago Fedaia fino al Passo Pordoi a 2239 m; o ancora il Giro dei Quattro Passi (Sella Ronda).

Per una panoramica esaustiva sugli itinerari da percorrere, non esitate a chiederci suggerimenti, o visitate la sezione apposita nel sito dedicato alla Val Fiorentina (www.valfiorentina.it/ciclismo-su-strada/)

Altre attività

Tra i suggerimenti per la vostra vacanza, non può mancare l’invito a visitare le malghe della zona, come la latteria Milchhof Agostini, la malga Fontanafredda o la malga Pien de Vacia, dove potrete assaporare ed acquistare gli ottimi prodotti della zona. In località Palui, raggiungibile a piedi dall’hotel, troverete poi un’ampia area pic nic per organizzare dei pranzi nel bel mezzo della natura.

Per chi volesse dedicarsi ad altre attività durante il proprio soggiorno, nuovi impianti sportivi a Santa Fosca offrono la possibilità di praticare tennis, calcetto, pallavolo, basket e arrampicata sportiva. Nella vicina Alleghe troverete poi lo stadio del ghiaccio, dove potrete assistere a partite di hockey o spettacoli di pattinaggio artistico.

Attività invernali

SKI CIVETTA

Chi ama lo sci o lo snowboard non poteva trovare miglior sistemazione: l’hotel Orso Grigio è proprio davanti alle piste da sci!

La Val Fiorentina fa parte infatti del Comprensorio Sciistico del Civetta che, con i suoi 80 km di piste, può considerarsi fra i principali caroselli sciistici delle Dolomiti. Tutto il comprensorio dispone di piste perfettamente innevate e curate, in accordo con gli altissimi standard qualitativi del Dolomiti Superski, ed adatte ad ogni livello di abilità.

La partenza degli impianti di risalita si trova proprio a Pescul da dove parte la prima seggiovia quadriposto attraverso la quale si accede velocemente a tutto il comprensorio composto da Selva di Cadore, Alleghe, Palafavera e Zoldo. Una volta raggiunta la cima del monte Fertazza fermatevi qualche minuto ad osservare lo splendido panorama che abbraccia le principali cime dolomitiche: Pelmo, Civetta, Marmolada, Antelao, Sella…si mostrano in tutta la loro bellezza.

E A soli 10 minuti dall’hotel si trovano gli impianti notturni di Zoldo: ben 5 km di piste illuminate per vivere un’esperienza diversa dal solito!

Hotel Orso Grigio

SKI TOUR: “il Giro della Grande Guerra”

In uno degli inverni più rigidi del secolo scorso (1916-1917), le Dolomiti sono state il campo di battaglia di una guerra unica e tremenda: la più grande guerra mai combattuta dagli uomini. Dalla primavera del 1915 all’autunno del 1917 i Kaiserjäger austriaci e gli Alpenkorps tedeschi da una parte, e gli Alpini italiani dall’altra, si scontrarono in alta quota, con condizioni ambientali e climatiche estreme, affrontando indicibili disagi, anche a causa dell’impossibilità di essere riforniti di viveri e materiali di qualsiasi tipo.

Il giro sciistico della Grande Guerra ripercorre il fronte dolomitico e gira attorno al Col di Lana, il colle di sangue simbolo della Grande Guerra, attraversando i paesaggi più spettacolari delle nostre Dolomiti. Il percorso è adatto a tutti gli sciatori di medio livello, adulti e anche bambini. Il tempo di percorrenza si aggira attorno alle 6 ore, con spostamenti misti fra impianti di risalita, mezzi di trasporto vari (bus e cavalli ) e piste da sci.

Il Giro della Grande Guerra può essere fatto sia in senso orario, che in senso anti-orario. Nel caso di partenza dalla Val Fiorentina le alternative sono: (senso orario) prendere subito gli impianti di risalita e portarsi sciando ad Alleghe, da dove si prende lo skibus fino a Malga Ciapela,  poi si prosegue sci ai piedi verso Arabba, Corvara, San Cassiano, Lagazuoi, Cinque Torri e Fedare, con rientro tramite skibus a Selva di Cadore. Questo senso di marcia consente di godersi anche una splendida discesa sulla famosa pista della Marmolada. Il senso anti-orario invece prevede di partire da Selva di Cadore con lo skibus che porta a Fedare e poi proseguire verso il Passo Falzarego, Lagazuoi, Armentarola, Corvara, Arabba, Malga Ciapela, Alleghe e rientro.

Scopri di più

La Marmolada

La zona sciistica della Marmolada dispone di moderni impianti di risalita che permettono al visitatore di raggiungere in poco tempo gli oltre 3000 metri di elevazione del massiccio per godere appieno della vista maestosa sulle Dolomiti che si ha dalla terrazza panoramica di Punta Rocca.
http://www.dolomitisuperski.com/it/zona-sciistica/marmolada

Cortina D’Ampezzo

A pochi km dall’hotel si trovano inoltre le bellissime piste di Cortina d’Ampezzo e della Marmolada, rispettivamente note come la Perla delle Dolomiti e la Regina delle Dolomiti. In particolare, con soli 15 minuti d’auto ( o bus), si può raggiungere lo spettacolare comprensorio delle Cinque Torri/Lagazuoi le cui piste offrono l’emozione di sciare in mezzo alle crode ed alle cime più suggestive. A 20 minuti d’auto si trova invece la Marmolada che, con i suoi 3.342m di altitudine svetta maestosa al di sopra di tutti i massicci delle Dolomiti!
http://www.dolomitisuperski.com/it/zona-sciistica/cortina

Sci di fondo

Per gli amanti dello sci nordico, la Val Fiorentina offre uno splendido centro composto da 4 anelli, immerso nel silenzio della natura, alle pendici del monte Pelmo. Panorama mozzafiato sulla parete nord del “Caregon” patrimonio delle Dolomiti Unesco.

Ciaspole e Sci Alpinismo

Tra le varie proposte a totale contatto con la natura non possiamo dimenticare le gite con le ciaspe e lo sci d’alpinismo, antichissimi sport riportati in auge dai nuovi materiali che rendono possibili scalate in solitaria e discese in neve fresca!
La Val Fiorentina, grazie alla speciale conformazione delle montagne che la circondano, è un luogo particolarmente ambito dagli sci alpinisti, tanto che è possibile disporre di svariati itinerari con vari livelli di difficoltà, adatti sia agli esperti che ai principianti.